Stresa ed il Lago Maggiore, mete turistiche ideali sia per investimenti immobiliari che per vacanze

14 giugno 2020


Dopo il lockdown causato dal Covid-19, si sono capiti i pregi ed i difetti della propria casa. Uno su tutti è possedere il giardino o il terrazzo, che hanno consentito a chi abita in città, di avere uno sfogo. 

Ora quest’esigenza è trasferita anche sulle seconde case del Lago Maggiore. Infatti, ora si avverte l’esigenza di acquistare case con giardini e terrazzi con vista lago vicino a Milano.

Stresa ed il Lago Maggiore, grazie alla facilità ed alla velocità dei collegamenti, consentono di realizzare questo desiderio.

Il lusso oggi, è poter decidere anche al sabato, di raggiungere la propria casa per il weekend.

Ulteriore vantaggio è la possibilità, di rendere l’acquisto dell’immobile sul lago, anche un buon investimento.

La clientela sia straniera che italiana, da sempre da sempre apprezzano le bellezze del Verbano, ed ora è ripartita la voglia di viaggiare e visitare questi luoghi con panorami incantevoli. In questo momento gli italiani si concentrano preferibilmente sulle località italiane.

Per il turismo, il lago Maggiore è un luogo particolarmente interessante per una gita fuori porta sia essa della durata di un giorno o di un weekend.

Stresa: la città più famosa e ricercata sulle sponde del lago

Stresa è facilmente raggiungibile con i collegamenti autostradali, sia da Milano che da Torino. In orari non di punta, da Milano occorre un’ora mentre da Torino un’ora e mezza.

Una volta raggiunta Stresa, è piacevole fare una passeggiata nel centro storico e sedersi a gustare un caffè un gelato oppure un pranzare nei caratteristici ristoranti.

Una meta importante, è la visita alle isole Borromee, l’isola Bella, l’isola Pescatori e l’isola Madre.

Dopo questo, da non perdere, è la vista del panorama dal Mottarone a quota 1491 metri sul livello del mare. Se si raggiunge con la caratteristica funivia, durante tutto il percorso si potrà ammirare uno dei più bei panorami del lago Maggiore.

Per chi desidera una scarica di adrenalina in cima al Mottarone c’è l’Alpyland, un bob a rotaia biposto, dove provare una discesa mozzafiato.

E’ un’esperienza da provare, lungo una pista creata nel verde della montagna, dalla quale, si può ammirare la vista dei laghi Maggiore, d'Orta e di Mergozzo.

Dopo, è d’obbligo gustare le specialità locali, che propongono i ristoranti che si trovano sulla vetta.

Tutto questo si chiama “Lago Maggiore Lifestyle”

Cliccando su « Accetto », autorizzate l’utilizzo dei cookies per garantirvi una consultazione ottimale di questo sito.

Maggiori informazioni Accetto