Investimenti immobiliari a Stresa

24 marzo 2020

Parlare di investimenti immobiliari a Stresa oggi, vuol dire necessariamente parlare dell'inizio dei lavori di ristrutturazione di villa Ostini, un’operazione che non è passata inosservata. Iniziati a fine 2019, sono ormai entrati nel vivo e procedono a ritmi serrati. L'intenzione del proprietario, un imprenditore straniero che ha voluto mantenere il riserbo sulla propria identità, è quella di ultimarli entro la fine del 2020 per aprire i battenti nel 2021.

Sul fronte degli investimenti immobiliari a Stresa, questo è soltanto l'ultimo di una serie di ristrutturazioni ed ammodernamenti che ha visto la riqualificazione di diverse strutture. Parliamo ad esempio della ristrutturazione dell'albergo Fontana, dell'ampliamento del Des Iles Borromées, e di altri progetti minori che stanno confermando l'interesse degli investitori verso il nostro territorio.

La villa prende il nome dall’omonima famiglia Ostini, non nuova nel settore immobiliare. Esiste infatti, nel territorio novarese, un’altra villa Ostini, il cui nome per la precisione è Villa Castiglioni Orsini. Si tratta di un ex castello, costruito nel lontano 1260 e trasformato nell’attuale villa soltanto nel corso del ‘700. Questo, dopo essere appartenuto a diverse famiglie, è stato acquistato proprio dalla famiglia Ostini.

Villa Ostini diventerà quindi un bellissimo albergo di lusso, in cui troveranno posto 15 suite dotate di ogni comfort e dedicate alla clientela più esclusiva. Quando i lavori di ristrutturazione saranno terminati, l’offerta e la capacità ricettiva di Stresa aumenteranno ulteriormente, confermando il primato di ospitalità sul lago Maggiore.

Sul fronte degli investimenti immobiliari quindi il lago Maggiore, ed in particolare la zona di Stresa, continuano a confermarsi un punto di riferimento per una clientela esigente ed abituata ad un certo tipo di dimore. Tutto questo grazie anche alla ricchezza di ville lussuose ed imponenti presenti sulla costa, e con viste meravigliose sul nostro lago e sulle inimitabili isole Borromee.

Non resta quindi che attendere che i lavori di ristrutturazione di Villa Ostini finiscano, per poter finalmente ammirare un altro splendido gioiello architettonico in tutto il suo splendore. Come è giusto che sia per una proprietà di questo calibro.

Cliccando su « Accetto », autorizzate l’utilizzo dei cookies per garantirvi una consultazione ottimale di questo sito.

Maggiori informazioni Accetto